Prodotti ortofrutticoli all'origine

  • Stampa

PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI ALL'ORIGINE
Nota introduttiva

Le quotazioni dei prezzi all'origine dei prodotti ortofrutticoli sono fornite da ISMEA.
L'Osservatorio prezzi Ortofrutta dell'ISMEA è nato con l'obiettivo di garantire la trasparenza del mercato, evidenziare eventuali comportamenti anomali nella filiera e assicurare al consumatore una corretta informazione e conoscenza circa livelli e dinamiche dei prezzi e provenienza dei prodotti.
I prodotti ortofrutticoli osservati sono 29, di cui 15 rientranti nel comparto della Frutta fresca (albicocche, arance, ciliegie, clementine, fragole, mandarini, limoni, mele, meloni, kiwi, nettarine, pere, pesche, prugne e uva da tavola) e 14 appartenenti al comparto degli Ortaggi freschi (carciofi, carote, cavolfiori, cipolle, fagiolini, finocchi, radicchio, lattuga, melanzane, patate, peperoni, pomodori, spinaci e zucchine). Si rileva che il paniere è costituito da prodotti caratterizzati da differenti cicli di commercializzazione con spiccata stagionalità (alcuni, infatti, non sono presenti sul mercato in taluni mesi dell'anno).
La scelta dei prodotti oggetto di monitoraggio è stata effettuata sulla base della rilevanza che gli stessi hanno sul piano produttivo e in termini di incidenza sulla spesa delle famiglie italiane.
Per i prezzi all'origine l'Osservatorio si avvale della rete di rilevazione all'origine ISMEA istituita nel 1965 in accordo con il Ministero delle politiche Agricole e Forestali.
I punti di rilevazione prescelti sono stati individuati sulla base del grado di rappresentatività nell'ambito della prima fase di scambio per movimentazione di merci e posizione geografica (36 mercati per gli ortaggi, 37 mercati per la frutta fresca).
Sono riportati settimana per settimana i prezzi medi rilevati nei principali mercati alla produzione; sono inoltre calcolate le variazioni percentuali rispetto al periodo immediatamente precedente (quindi su base settimanale) ed allo stesso periodo dell'anno precedente.

Torna su